Il ballerino ritrovato

Credo di averlo dipinto negli anni ’70, quando facevo perte del gruppo contemporarte ed ero molto appassionato di danza classica. Andavo a disegnare i ballerini e le ballerine al Comunale di Firenze ogni giorno e questo mi faceva trascurare eventuali fidanzate. Forse sono io il poeta laureato che rema in un mare “altro” alla luce della luna. Grazie…